Salta ai contenuti
Ti trovi in:

Sezione di Gozzano

Via Padre Picco 1
28024 Gozzano (NO)
Tel.: 3281528194
Email: avisgozzano@libero.it

News / Eventi

10/06/2017
11° Torneo 'intersezionale' di calcio a 5 'memorial' Mario Pegoraro

05/06/2016
Torneo Pegoraro

Torna anche quest'anno, per il decimo anno consecutivo, il nostro torneo di calcio in Memoria di Mario Pegoraro. L'iscrizione delle squadre deve pervenire entro venerdì 27 maggio. Vi aspettiamo.
Per maggiori info...

Ufficio Presidenza

Presidente Guidetti Marina
Vice Presidente Pegoraro Roberto

Revisori dei conti

Ravedoni Mario

Consiglio Direttivo

Consigliere Bressan Sara
Consigliere Brizi Rita
Consigliere Cova Dennis
Consigliere Ferrini Fabio
Consigliere Mainardi Domenico
Consigliere Pegoraro Martina
Consigliere Pegoraro Simona
Consigliere Smarelli Giuseppe

Segretario

Fornara Daniela

Amministratore

Guidetti Fabrizio

Storia

Merita sicuramente ricordare che, prima della costituzione della sezione Avis di Gozzano come facente parte della Sovracomunale di Borgomanero, era presente nel territorio del Comune un gruppo di volontari che già nel 1973 aveva chiesto al consiglio direttivo dell’Avis di Borgomanero, di cui faceva parte, di essere autorizzato a costituire un gruppo denominato “GINO ANTONIOLI” con la finalità di suscitare sempre più numeroso proselitismo avisino nel paese di Gozzano.
Ma ancor prima, e precisamente dal 1956 al 1959 ci sono dei donatori le cui tessere, ci onoriamo di ricordarle, portano il n° 0055 del sig. Vittoria Armando
n° 0063 del sig. Cappelletti Celeste
n 0134 del sig. Signorelli Pietro
n 0135 del sig. Signorelli Giovanni
n 0136 della sig.a Cardo Enrica.
Si evidenzia quindi una quanto mai rispettabile tradizione avisina che si protrae negli anni dal 1955 fino al 7 febbraio 1988, data della costituzione della sezione Comunale Avis di Gozzano in ottemperanza alle norme statutarie dell’Avis nazionale.
Da allora, con la presidenza di Gemma Fornara, ha inizio il vero cammino di un’associazione ben strutturata il cui organico non tralascia occasione di propaganda e volontariato nonostante le varie difficoltà e peripezie registrate anche in occasione delle raccolte domenicali. Molti ricorderanno certamente le uscite dell’autoemoteca da Novara che eseguiva anche più di 40 prelievi nei locali di via Sottoborghetto, oppure sotto i portici dell’ex sede comunale, all’Oratorio, all’asilo nido e poi finalmente nel 1996 nella sede attuale in piazza del Volontariato finchè il centro trasfusionale ci ha concentrati tutti definitivamente nei propri locali. Lo ricordiamo con un po’ di nostalgia e di giusto campanilismo… soprattutto perché era molto più vivo, gratificante e concreto il contatto umano e la cono-scenza diretta del donatore.
Nel 1990 Gemma Fornara passa a miglior vita e a Lei subentra l’indimenticabile Mario Pegoraro. Per 16 anni Mario e Gian Luigi Avezza hanno fatto grande la sezione. Avezza, grande conoscitore di statuti, regolamenti, leggi, assumerà molteplici cariche a livello regionale ed anche quella di Presidente provinciale; Mario con la sua genero-sità ed umanità sa raccogliere molti consensi avisini fra la gente e soprattutto fra i giovani.
Si organizzano gite, spettacoli, dal 1990 al 1998 ben nove mostre filateliche, mostre di modellismo, di auto d’epoca.
Vengono effettuate con cadenza annuale dieci cicloturisti-che, feste e manifestazioni varie. Nel 1998 viene eretto al cimitero il monumento al donatore defunto, ideato e creato dall’artista donatore Sergio Giraldo.
Avezza viene a mancare nel 2000 lasciando un gran vuoto nella conduzione della sezione e non solo. Anche Mario ci lascia nel 2007 e da allora ogni anno la sezione dedica un torneo di calcetto a cinque alla sua memoria disputato con grande interesse fra le sezioni dell’area della Sovracomunale.
Nuova propaganda viene realizzata con la sponsorizzazione di una giornata di sport acquatici sul lago d’Orta con regate e gare di Kayak al lido di Buccione. In questi ultimi anni l’attenzione viene rivolta in modo particolare all’in-segnamento e divulgazione del dono del sangue nei vari Istituti scolastici del Paese, dalle scuole Elementari alle Medie fino al Liceo socio-psicopedagogico con il coinvolgimento di alunni ed insegnanti riuscendo anche alla stampa di un interessante opuscolo che raccoglie pensieri, poesie, acrostici e disegni vari realizzati dagli alunni.
La vita della sezione continua diversificando il proprio impegno in varie attività, ma se nel riassumere in breve la storia della nostra sezione abbiamo dimenticato o voluta-mente non citato molti dei nostri collaboratori, approfittiamo da queste pagine per ringraziarli della loro generosità e fare a tutti i nostri donatori i migliori auguri avisini di prosperità e salute per potere scrivere ancora per il futuro pagine gozzanesi anche migliori di questa.